I libri tornano a scuola

logo_borgate_liveI LIBRI RITORNANO A SCUOLA

Le piccole scuole di montagna, un patrimonio della nostra storia e della nostra cultura spesso dimenticate, sono al centro del progetto.

I libri ritornano a scuola è sì un festival culturale, ma rappresenta molto di più. Rappresenta la riscoperta e la valorizzazione delle borgate alpine che negli ultimi anni stanno finalmente rivivendo un ritorno importante. Elemento essenziale di queste borgate, sono storicamente le vecchie, piccole scuole, una volta luogo di formazione e di cultura, oggi spesso abbandonate.

Il progetto vuole portare 10 autori, in dieci piccole scuole di montagna, in dieci differenti borgate del territorio valsusino. Sceglieremo 10 generi diversi, per attirare pubblici diversi, anche pubblici nuovi e giovani, che per la prima volta andranno a riscoprire queste realtà.

Le scuole alpine torneranno e rivivere e svolgere il loro ruolo di motore culturale della montagna.

Un festival itinerante, che da un versante all’altro della montagna, disegnerà una mappa ideale attorno alla valle.

Descrizione del progetto

I libri tornano a scuole è il festival delle piccole scuole di montagna. Il linguaggio prevalente è legato alla letteratura. Il contesto di riferimento sono le vecchie scuole di montagna, ubicate nelle borgate alpine della media e bassa valle di Susa.

Organizzeremo dieci incontri, con altrettanti autori, in altrettante scuole alpine. Le finalità sono molteplici: dal portare un nuovo pubblico a contatto con le antiche borgate, attraverso la contaminazione di generi, fino alla valorizzazione delle borgate e delle scuole, come luogo di formazione, aggregazione e cultura ieri come oggi. Beneficiari diretti saranno non solo gli abitanti delle borgate, ma tutto il territorio che si apre all’esterno, grazie alla presenza di autori di fama nazionale che interverranno con presentazioni e reading.

Partecipano alla prima edizione di I libri tornano a scuola: Dante Alpe, Alice Basso, Guido Catalano, Pierangelo Chiolero, Giuseppe Culicchia, Cristiano De André, Beppe Gandolfo, Luca Mercalli, Margherita Oggero, Enrico Pandiani, Gianni Oliva, Alessandro Perissinotto.

Il calendario ufficiale dell’evento sarà presentato il 16/06/2016