Fuori dal tunnel

fdt_manifestoNon ci piace la parola iniziativa. La parola più appropriata è impresa. Impresa come assunto fondato su un programma notevole, impegnativo: una piccola associazione che riesce ad ideare, realizzare e promuovere eventi in tutti gli ambiti culturali.
I nostri eventi sono liberi, aperti, profumano di nuovo, perché riteniamo che la cultura non debba essere liberata, ma ci spetta di diritto. Dalla musica alla letteratura, passando per fumetto e grafica, per arrivare fino al cinema, al teatro, persino alla cucina, abbiamo tra le mani gli strumenti utili a modellare ciò che ci sta intorno per renderlo straordinario.
Fuori dal tunnel è il nostro principale evento del 2014. È il festival letterario, comparso per la prima volta a Bussoleno. Da venerdì 29 fino a domenica 31 agosto 2014, via Valter Fontan e dintorni hanno ospitato incontri, reading, presentazioni, concerti, spettacoli e mostre. Quindici appuntamenti, diciotto autori, una mostra fotografica, due concerti, quattro laboratori e un’infinità di storie da raccontare.
Fuori dal tunnel è un progetto ideato e voluto fortemente dall’associazione culturale Revejo, con la collaborazione del comune di Bussoleno. Il titolo del festival è un invito ad uscire dalla disinformazione che ci attanaglia, a superare l’idea della crisi che immobilizza, dalla politica che vorrebbe azzerare la cultura, ad uscire da tutte quelle situazioni che vogliono farci restare al buio, dentro ad un tunnel.
In Val Susa questo termine – tunnel – ci porta alla memoria la stretta e nota attualità. Possa Bussoleno e l’intera valle non passare alle cronache solo per questioni legate all’Alta Velocità, ma per le qualità culturali e le virtù di questo territorio.
fdt_borsaMargherita Oggero, Davide Longo, Noemi Cuffia, Roberto Gagnor, Francesco Trento, Luca Rastello, Valentina Diana, Dario Benedetto, il collettivo fotografico Cesura, sono solo alcuni dei nomi degli autori che sono intervenuti al festival.
Non poteva certo mancare l’impronta che ci caratterizza al meglio: i laboratori.
Laboratori di fumetto, di disegno e di scrittura, per grandi e per bambini.
Il concorso letterario più pazzo del mondo: scrivi il tuo racconto in otto ore. Un’impresa e una sfida a riportare la narrazioni alla portata di tutti.
Laddove prima si faceva il pane, oggi noi facciamo cultura.
Con la stessa fatica, con le stesse mani e lo stesso amore.